Loading...


Trattamenti

Onda d’urto eco guidata

L’onda d’urto è un’onda acustica ad alta energia che, applicata ad alcuni tessuti corporei, è in grado di stimolare o di accelerare i processi riparativi e rigenerativi.

Il trattamento con onda d’urto eco guidata permette, molto spesso, di avere da subito un evidente miglioramento dei sintomi e un incremento notevole della mobilità articolare. La patologia che viene trattata con maggior frequenza è la tendinite calcifica del sovraspinato di spalla, caratterizzata da dolore intensissimo e spesso da immobilità del braccio pressoché completa.

In generale tutte le tendiniti calcifiche (calcificazione achillea, calcificazione rotulea, calcificazione trocanterica, calcificazione epicondiloidea) vengono trattate con questa metodica. Contrariamente a quello che comunemente si pensa, lo scopo dell’onda d’urto non è “rompere la calcificazione” ma attivare una serie di processi riparativi e rigenerativi del tendine e del periosteo che porterà alla guarigione e al riassorbimento della calcificazione nelle settimane successive al trattamento. Con la guida ecografica è possibile individuare con la massima precisione il punto da trattare e ridurre sensibilmente la durata della seduta incrementando l’efficacia di trattamento.

Grazie alla nostra nuovissima apparecchiatura e all’importante esperienza maturata in questi anni, le sedute non sono dolorose, o meglio, rispetto alle onde d’urto di vecchia generazione, c’è una notevole riduzione del dolore provocato dal trattamento a parità di energia erogata, che comporta un’ottima tollerabilità da parte del paziente. Utilizzando gli applicatori fasciali e spinali è possibile eseguire anche il trattamento miofasciale, cioè liberare da aderenze e rigidità il tessuto connettivale, ridando così la giusta elasticità e la possibilità di movimento che era venuta a mancare. Con l’elastosonografia, si individuano con precisione le aree della fascia particolarmente rigide e immediatamente dopo il trattamento si verifica di aver raggiunto il risultato prefissato.

Considero l’onda d’urto, come tutte le terapie fisiche, solo una piccola parte della seduta fisioterapica, la utilizzo per ridurre la componente infiammatoria e soprattutto per ridurre il dolore, dando sollievo al paziente in tempi molto rapidi con risultati straordinari, ma completo sempre la seduta con tecniche manuali attive o passive per eliminare la causa dei sintomi e indurre un completo processo di guarigione.


http://www.fisioterapiaizzo.it/wp-content/uploads/2016/10/FIL_0046_onda.jpg
http://www.fisioterapiaizzo.it/wp-content/uploads/2016/10/FIL_0070_onda.jpg
http://www.fisioterapiaizzo.it/wp-content/uploads/2016/10/FIL_0065_onda.jpg

Trattamento indicato per le seguenti patologie
Ritardi di consolidamento/pseudoartrosi, necrosi asettica testa omero/femore, fratture da stress, algoneurodistrofia, rigidità articolare di spalla, gomito, anca, ginocchio, calcificazione e ossificazione, miositi ossificanti, fibromatosi di muscoli, legamenti, fasce, tendinopatie dei tessuti molli, tendinopatia calcifica di spalla, epicondilite laterale di gomito, tendinite trocanterica, tendinite della zampa d’oca, tendinite post-traumatica di ginocchio, tendinite del rotuleo, tendinite del tendine d’Achille, fascite plantare con sperone calcaneare.

Riferimento: Dott. Francesco Izzo


logo_home_p

La nostra missione è garantire ai pazienti, attraverso trattamenti fisioterapici mirati, un immediato intervento atto a ristabilire le condizioni di benessere nel più breve tempo possibile.

@2016. All rights reserved.

Studio di Fisioterapia Francesco Izzo | P.IVA 05656550968